Warning: Parameter 2 to my_smart_search() expected to be a reference, value given in /home/arila634/public_html/ferromodellismo.org/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286
BR 01 Fleischmann

BR 01 Fleischmann

BR 01 Fleischmann

La BR 01 è uno dei cavalli di battaglia della Fleischmann. Da sempre o quasi presente nel suo catalogo, è uno dei modelli più venduti. Già il modello reale, rappresentava per l’epoca, uno dei migliori prodotti della tecnica ferroviaria tedesca. Un locomotiva a vapore potente, veloce ( circa 130 km/h), trainava i più prestigiosi ed importanti treni passeggeri. Il modello della Fleischmann riproduce il prototipo 220. Il codice di catalogo è 4170, l’anno di costruzione probabilmente 1976.

br01foglio

 

Caratteristiche tecniche

Il motore è alloggiato nel tender, montato sopra il carrello, trasmette il moto ai 4 assi del tender, di cui 2 dotati di anelli di trazione. La captazione della corrente avviene sia dal tender che dal corpo principale. Le luci si alternano a seconda del senso di marcia. Il corpo principale ha la base metallica e la carrozzeria in plastica; idem per il tender. E’ predisposto per il dispositivo fumogeno, ma non per il DCC. I ganci non sono NEM e sono quelli ad intaglio tipici di Fleischmann. Si possono cambiare con quelli standard, ma solo al lato tender. Gli ingranaggi sono in plastica. Funziona a corrente continua. Consuma circa 250 mA.

Dimensioni, pesi, epoca

Peso 530 gr, lunghezza 26,5 cm escluso respingenti, epoca III.

Estetica

Il modello è ben riprodotto. Le scritto sono chiare e leggibili e non sono sbiadite col tempo. La distribuzione è perfettamente funzionante e molto bella da vedere all’opera. E’ riprodotta anche l’interno della cabina dei fuochisti. Ben riprodotto anche il tender, compreso il carbone. Ottima la riproduzione dei ceppi dei freni delle grandi ruote di trazione. Per l’epoca difficilmente si poteva fare meglio.

Manutenzione

Per aprire il tender, basta allargare leggermente la carrozzeria in plastica. Si svitano poi le viti della zavorra per accedere senza problemi al motore ed agli ingranaggi di trasmissione. Per smontare la carrozzeria, cosa che si fa ben di rado, si svitano un paio di viti alloggiate sotto il corpo della locomotiva. Abbastanza semplice.

Come va

Al solito, i modelli Fleischmann si distinguono per il loro grande sforzo di trazione e robustezza, e la BR 01 non fa eccezione. La velocità in scala è probabilmente eccessiva, causando qualche problema in salita, nel senso che rallenta troppo. Dato il peso, alle volte è un po’ rumorosa in corsa, ma in compenso non serpeggia. E’ grado di percorrere curve da 356 mm di raggio. La meccanica è semplice ma robusta, in grado di funzionare per anni senza inconvenienti. Non da’ problemi nel percorrere deviatoi e difficilmente deraglia.

br01

Digitalizzazione

Nonostante l’eta, la BR 01 è stata digitalizzata usando un decoder Digitrax Dn 135. L’installazione, sul tender, ha richiesto un po’ di lavoro data l’esiguità dello spazio a disposizione. Grazie a qualche ‘trucco’, non è stato necessario sostituire lo scudo del motore con uno isolato. Il funzionamento in DCC, dopo vari aggiustamenti dei CV, ha migliorato la trazione. La velocità massima è stata abbassata, la trazione in salita è decisamente migliorata, come il rallentamento in discesa e il passo lento in manovra.

Pubblicato il
svg icone